Governo

Orari al pubblico

  Mattina Pomeriggio
Lunedì 09.00 - 12.30 ----
Martedì 09.00 - 12.30 ----
Mercoledì ---- ----
Giovedì 09.00 - 12.30 16.00 - 18.00
Venerdì 09.00 - 12.30 ----
Sabato 09.00 - 11.30
Riferimenti ufficio Persone di riferimento
  • Referente Sig.ra Antonella Scarvaci

Finalità

Il Servizio Commercio svolge la propria attività nei seguenti settori di competenza:

  • Commercio al dettaglio su area privata in sede fissa
  • Commercio al dettaglio su area pubbliche
  • Forme speciali di vendita
  • Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande
  • Attività soggette a disciplina di polizia amministrativa
  • Industria, artigianato e servizi

L’Ufficio svolge inoltre funzioni di:

  • Messo comunale
  • Deposito atti presso la Casa Comunale

Commercio al dettaglio su area privata in sede fissa

Il commercio al dettaglio su area privata in sede fissa (o commercio al minuto) è l'attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende direttamente al consumatore finale, in aree o locali privati.

Nel Comune di Brembate di Sopra le attività di commercio in sede fissa, per la loro dimensione, si distinguono in:

  • Esercizi di vicinato (fino a 150 mq.)
  • Medie strutture di vendita (da 151 a 1500 mq.)
  • Grandi strutture di vendita (oltre i 1500 mq.)

A decorrere dal 29 luglio 2008, per l'apertura, le variazioni, il trasferimento e la cessazione degli esercizi di vicinato è sufficiente utilizzare la Modulistica Regionale Unificata di cui al decreto Direttore Centrale Regione Lombardia del 16 luglio 2008 n.7813, presentando l’originale e TRE fotocopie di tutto all'Ufficio Protocollo. La terza copia (con il timbro e numero di protocollo) deve essere ritirata dall’utente e conservata all’interno dell’esercizio, in quanto la stessa costituisce “autorizzazione” all’esercizio dell’attività, che potrà essere iniziata immediatamente.

L’ufficio procederà ad effettuare le verifiche in ordine alla destinazione urbanistica dell'immobile e ai requisiti soggettivi del titolare o dei soci in caso di società.
L’apertura di una media o di una grande struttura è soggetta ad autorizzazione.

La disciplina del commercio al dettaglio su area privata in sede fissa comprende anche:

  • vendita di cose antiche e usate
  • rivendite di stampa quotidiana e periodica
  • vendita di funghi in sede fissa
  • vendite ai consumatori finali effettuate da imprese agricole o zootecniche
  • vendite straordinarie (promozionali, di fine stagione o saldi, di liquidazione)
  • vendite sottocosto

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio Commercio - Tel. 035/623322

Attività di commercio su aree pubbliche

Il commercio al dettaglio su area pubblica (o commercio ambulante) è l’attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende direttamente al consumatore finale nei mercati, nelle fiere o altre aree pubbliche o in forma itinerante.

Mercato settimanale

L'orario di attività presso il mercato settimanale del giovedì è fissato dalle ore 08:00 alle ore 13:00.
L’assegnazione dei posteggi temporaneamente liberi (spunta) viene effettuata alle ore 08:15 previa compilazione di apposita richiesta.

Fiere

Nel Comune di Brembate di Sopra si svolgono le seguenti Fiere:

  • Aprile/Maggio “Fiera di Primavera” (n.50 banchi divisi in tipologie)
  • 15 Agosto “Fiera di Ferragosto” (n.20 banchi - solo il pomeriggio)
  • Dicembre “Fera del Nono e del Neut” (n.50 banchi divisi in tipologie)

Annualmente con delibera di Giunta Comunale vengono fissate le date di svolgimento della “Fiera di Primavera” e della “Fera del Nono e del Neut”.

Gli operatori per il commercio su aree pubbliche devono presentare la richiesta di partecipazione alla singola Fiera almeno 60 giorni prima della manifestazione, allegando copia dell'autorizzazione al commercio su aree pubbliche e visura camerale recente.

Alla “Fiera di Primavera” e alla “Fera del Nono e del Neut” è ammessa la presenza di artigiani, associazioni, espositori e hobbisti.

Commercio itinerante

Il commercio su aree pubbliche in forma itinerante viene autorizzato dal Comune di residenza e consente di svolgere l'attività su tutto il territorio nazionale.
I residenti nel Comune di Brembate di Sopra possono richiedere l'autorizzazione presentando apposita richiesta per la quale può essere utilizzato il modello predisposto dall'Ufficio.

Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Commercio – 035/623322.

Forme speciali di vendita

Rientrano nella definizione di forme speciali di vendita:

  • gli spacci interni
  • le vendite al domicilio dei consumatori
  • le vendite a mezzo di apparecchi automatici
  • le vendite per corrispondenza, televisione o altri sistemi di comunicazione, compreso commercio elettronico.

Anche per queste forme di attività si utilizza la Modulistica Regionale Unificata di cui al decreto Direttore Centrale Regione Lombardia del 16 luglio 2008 n.7813.

Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Commercio – 035/623322.

Autorizzazioni di esercizi pubblici di somministrazione

Per somministrazione al pubblico di alimenti e bevande si intende la vendita per il consumo sul posto, che comprende tutti i casi in cui gli acquirenti consumano i prodotti nei locali dell’esercizio o in un’area aperta al pubblico, a tal fine attrezzati (bar, ristoranti, discoteche con somministrazione, ecc.).
La somministrazione di alimenti e bevande può essere effettuata anche in locali non aperti al pubblico (circoli privati, mense aziendali, ecc.) al domicilio dei consumatori o in forma ambulante.

L'apertura di nuovi esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande è soggetta ad autorizzazione, ai sensi della legge regionale della Lombardia 24.12.2003, n.30.

Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Commercio – 035/623322.

Attività soggette a disciplina della polizia amministrativa

Sono soggette a disciplina di polizia amministrativa le attività di:

  • agenzie d’affari
  • spettacoli viaggianti
  • spettacoli e trattenimenti pubblici
  • sale da ballo
  • piscine e stabilimenti balneari
  • vendita ambulante di strumenti da punta e da taglio
  • effettuazione di giochi leciti anche con installazione di apparecchi automatici da gioco
  • mestiere di fochino, di istruttore di tiro e direttore di tiro a segno

Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Commercio – 035/623322.

Industria, artigianato e servizi

Rientrano in questa categoria le attività di produzione di beni e prestazione di servizi, quali:

  • acconciatore ed estetista
  • tatuaggi e piercing
  • centri di telefonia
  • attività di agriturismo
  • laboratori di panificazione
  • noleggio con conducente di autovetture e autobus
  • noleggio senza conducente di veicoli
  • attività funebre

Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Commercio – 035/623322.