Informativa sul trattamento dei dati personali

Ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/2003 e degli articoli 13-14 del Regolamento UE n. 679/2016

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è il Comune di Brembate di Sopra
con sede in Piazza Papa Giovanni Paolo II, n. 14 24030 Brembate di Sopra (BG)
Tel. 035 623300 Fax 035 623353
P.IVA 00552580169 - CF 82001410164
e-mail info@comune.brembatedisopra.bg.it - PEC pec@pec.comune.brembatedisopra.bg.it
sito web http://www.comune.brembatedisopra.bg.it

Responsabile della protezione dei dati personali

Il Responsabile della protezione dei dati personali è individuato nella ditta
GRC Team srl (Gruppo IMTEAM)
con sede in Via Sigismondi, n. 40 24018 Villa D’Almè (BG)
Tel. 035 636029
Codice Fiscale/Partita IVA 04141040164
e-mail dpo@grcteam.it - PEC grcteam@legalmail.it
sito web www.imteam.it
Referente interno presso GRC Team srl: Dott. Cortinovis Mattia

Finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali, saranno trattati per l’erogazione di servizi da parte del Comune di Brembate di Sopra, per l’adempimento degli obblighi legali e fiscali, nonché per consentire un’efficace gestione delle richieste.

I dati saranno inoltre trattati per le finalità amministrative – contabili e, qualora dovesse rendersi necessario, per accertare, esercitare e/o difendere i diritti emergenti in sede giudiziaria. Saranno oggetto dei trattamenti necessari per l'esecuzione dei compiti di interesse pubblico e/o connessi all'esercizio di pubblici poteri da parte del Comune di Brembate di Sopra.

Come previsto dall’articolo 6 del Regolamento UE n. 679/2016, il trattamento dei dati personali sarà lecito alle seguenti condizioni:

  1. l'interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità;
  2. il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte, o per l'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato;
  3. il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Comune di Brembate di Sopra;
  4. il trattamento è necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell'interessato o di altra persona fisica;
  5. il trattamento è necessario per il perseguimento di un interesse pubblico o connesso all’esercizio dei pubblici poteri da parte del Comune di Brembate di Sopra o di un suo legittimo interesse a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell'interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l'interessato è un minore.

Con riferimento specifico ai dati di categoria particolare e/o relativi a condanne penali e reati, il trattamento potrà avvenire qualora esso sia necessario per motivi di interesse pubblico, sempre che sia proporzionato alla finalità perseguita, rispetti l’essenza del diritto alla protezione dei dati e siano previste misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell’interessato.

Categorie dei dati personali trattati (art. 4 Dlgs 196/2003 e artt. 4, 9, 10 Regolamento UE n. 679/2016)

Il trattamento dei dati potrà riguardare dati di natura

  • personale, ovvero tutte le informazioni riferite alla persona fisica identificata o identificabile;
  • particolare, informazioni idonee a rivelare l’origine razziale ed etnica*, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’appartenenza a organizzazioni, sindacati e associazioni, i dati genetici e biometrici, pertinenti alla salute, alla vita sessuale o all’orientamento sessuale;
  • giudiziaria, ovvero relativi alle condanne penali, ai reati o connesse a misure di sicurezza, in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative o qualità di imputato o di indagato ai del codice di procedura penale;

per quanto strettamente necessario a realizzare i compiti istituzionali dell’Ente.


*l’utilizzo dei termini “origine razziale ed etnica” nel Regolamento UE n. 679/2016 non implicano l’accettazione da parte dell’Unione Europea di teorie che tentano di dimostrare l’esistenza di razze umane distinte.

Comunicazione, diffusione e trasferimento dei dati

I dati personali, per le esclusive finalità di cui al punto "Finalità e base giuridica del trattamento" della presente informativa, potranno essere comunicati a:

  • Sindaco, organi istituzionali e dipendenti del Comune di Brembate di Sopra autorizzati al trattamento dei dati;
  • soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizione di legge, di regolamento o di normativa comunitaria, nei limiti previsti da tali norme;
  • soggetti che hanno necessità di accedere ai dati per finalità ausiliare al rapporto che intercorre tra l’interessato e il Comune, nei limiti strettamente necessari per svolgere i compiti ausiliari;
  • soggetti in qualità di consulenti e/o collaboratori del Comune, nei limiti necessari per svolgere il loro incarico presso e per conto dell’amministrazione.

I dati personali non sono soggetti a diffusione o trasferimento verso Paesi terzi e organismi internazionali salvo casi specificatamente previsti dal diritto nazionale o dell’Unione Europea.

Periodo di conservazione dei dati

I dati personali saranno conservati per il periodo necessario a realizzare le finalità illustrate al punto "Finalità e base giuridica del trattamento" della presente informativa nonché, in seguito all’esaurimento di tali finalità, sino al termine di prescrizione dei diritti insorti in capo all’interessato e al nostro Ente in conseguenza dei rapporti giuridici e di fatto intercorsi tra le parti e connessi direttamente o indirettamente alle finalità stesse.

I dati potranno essere conservati per un periodo indeterminato ove previsto da norme di legge imperative o norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

Diritti dell’interessato

La normativa sulla privacy (artt. 7-10 D. Lgs. 196/2003 e artt. 12-22 Regolamento UE n. 679/2016) garantisce il diritto all’interessato di essere informato sui trattamenti dei dati che lo riguardano e il diritto di accedere in ogni momento ai dati stessi.

Ove ricorrano le condizioni previste dalla normativa l’interessato può inoltre vantare il diritto alla rettifica, alla cancellazione dei dati, alla limitazione del loro trattamento; può opporsi al trattamento, alla portabilità dei dati e a non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato.

Qualora il trattamento dei dati personali sia fondato sul consenso dell’interessato questi ha il diritto di revocare il consenso prestato.

Per l’esercizio di tali diritti, nonché per informazioni più dettagliate circa i soggetti o le categorie di soggetti ai quali sono comunicati i dati o che ne vengono a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, potrà rivolgersi al Responsabile della protezione dei dati personali (si veda al punto "Responsabile della protezione dei dati personali").

Ove ritenga lesi i suoi diritti, l’interessato potrà tutelarsi proponendo reclamo innanzi al Garante per la protezione dei dati personali: https://www.garanteprivacy.it/home/diritti

Obbligo o facoltà di conferire i dati

Al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle leggi, dai regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo, il mancato conferimento dei dati personali da parte dell’interessato, ovvero l’opposizione al loro trattamento, potrebbe comportare l’impossibilità di erogare i servizi o di dare seguito a pratiche amministrative instaurate.

Per quanto riguarda i dati personali che non sono obbligatori, il loro mancato conferimento, ovvero l’opposizione al loro trattamento, potrà comportare la mancata o parziale erogazione di servizi, o l’esito negativo di pratiche amministrative, nei limiti in cui tali dati sono necessari per dare esito alle richieste dell’interessato.

Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali potrà essere effettuato con l’ausilio di mezzi sia analogici sia elettronici o comunque automatizzati, con modalità e procedure strettamente necessarie al perseguimento delle finalità sopra descritte. Non è in uso un trattamento decisionale automatizzato, tra cui la profilazione dell’interessato.

Trattamenti dei dati di terzi

Qualora l’interessato, nella gestione dei rapporti con il nostro Comune, si avvalga di propri dipendenti o collaboratori, i dati personali di questi potranno essere trattati dall’ente in qualità di titolare del trattamento. Tali trattamenti hanno le medesime finalità, modalità e tempi di conservazione dei dati descritti nella presente informativa; i dipendenti o i collaboratori vantano gli stessi diritti sopra individuati. L’interessato si impegna ad informare correttamente i propri dipendenti o collaboratori in merito ai suddetti trattamenti, anche mediante la consegna agli stessi della presente informativa.

Riferimenti normativi

  • D.Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali
  • Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (GDPR General Data Protection Regulation - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati