Note d'arte - Il diffondersi dell'umanesimo

Informazioni Generali

  • da martedì 2 aprile a martedì 23 aprile 2024 ore 20.30
  • Biblioteca
  • Incontri di storia dell'arte tenuti dal Prof. Panigada Riccardo

Martedì 2 aprile: Antonello da Messina

La formazione tra la Sicilia e Napoli. L'incontro con la pittura fiamminga. La grande novità della pittura ad olio. Il tema del ritratto. I contatti con Giovanni Bellini. La sintesi tra l'analisi fiamminga e la spazialità italiana: il San Gerolamo nello studio, la Crocifissione di Anversa, la Pala di San Cassiano.

Martedì 9 aprile: Giovanni Bellini

La bottega dei Bellini a Venezia. L'apprendistato presso il padre Jacopo e i legami col fratello Gentile. Le prime opere e l'influenza di Andrea Mantegna. Verso uno stile autonomo: L'Orazione nell'orto e il Polittico di San Vincenzo Ferrer. La lezione di Piero della Francesca e l'incontro con Antonello da Messina. La lunga serie delle Madonne col Bambino. La Pala di San Gobbe e il Trittico dei Frari.

Martedì 16 aprile: Vincenzo Foppa

La formazione nell'ambito tardo-gotico. Tra Brescia e Bergamo. I Tre Crocifissi, il San Gerolamo e la nascita di una pittura “luministica”. Milano e il capolavoro degli affreschi della Cappella Portinari in Sant'Eustorgio: l'inizio del “Realismo lombardo”. Le influenze di Bramante e della pittura veneziana. Le ultime opere e il Polittico di Santa Maria delle Grazie per la chiesa dei francescani di Bergamo.

Martedì 23 aprile: Scuole Regionali (Lippi, Martini, Perugino, ....)

Il diffondersi dell'Umanesimo nelle varie regioni italiane. La fine del '400 a Firenze: Ghirlandaio e Filippino Lippi. gli affreschi della Cappella Sistina con Storie di Mosè e Storie di Gesù. Tra Umbria e Marche: il poliedrico Francesco di Giorgio Martini, la “dolcezza” del Perugino e il “racconto” di Pinturicchio, la “plasticità”di Luca Signorelli. Il caso di Carlo Crivelli, e i teleri di Andrea Carpaccio.

Informazioni e iscrizioni

Le serate del corso si terranno presso la Biblioteca Comunale di Brembate di Sopra con inizio alle ore 20.30.

La quota di partecipazione al corso è di € 20,00 e dovrà essere versata tramite bollettino PagoPA rilasciato dalla Biblioteca Comunale al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Iscrizioni presso la Biblioteca Comunale:

torna all'inizio del contenuto