Referendum abrogativo del 12 giugno 2022

Informazioni Generali

  • presentazione idonea dichiarazione entro domenica 17 aprile 2022
  • Opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia

L'Ufficio Elettorale informa che, per i Referendum Abrogativi del 12 giugno 2022, trovano applicazione le modalità di voto all'estero "per corrispondenza" da parte degli elettori residenti all'estero (Legge 459/2001 e DPR 104/2003).
Viene comunque fatta salva la possibilità di optare per il voto in Italia, nel comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.
Il suddetto diritto può essere esercitato entro il decimo giorno successivo all'indizione delle elezioni (a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale – avvenuta il 07.04.2022), all'ufficio consolare da cui dipendono, presentando idonea dichiarazione, pertanto entro domenica 17 aprile 2022.

Qualora l’opzione venga inviate per posta l’elettore ha l’onere di accertarne la ricezione, da parte dell’Ufficio Consolare, entro il termine prescritto.

Requisiti

Gli iscritti all'anagrafe degli italiani residenti all'estero (A.I.R.E.)

Normativa

  • Legge 27 dicembre 2001 n.459
  • D.P.R. 2 aprile 2003 n.104

Tempistica

Entro domenica 17 aprile 2022 presso l'Ufficio Consolare

Informazioni

Per informazioni contattare l'Ufficio Elettorale:

  • telefono: 035 62 33 10
torna all'inizio del contenuto