Superficie, confini, punti cardinali e altimetria

Il territorio del comune di Brembate di Sopra si estende per 4,3 Kmq.

Il confine ad est è delimitato dal fiume Brembo; questo confine è da considerarsi solo un confine “fisico” e “storico” nel senso che il letto del fiume si è leggermente spostato nel corso dei secoli specialmente verso sud tant’è che una parte del campo di volo di Valbrembo è censuariamente Brembate Sopra.

Da sempre, invece, è stato perfettamente definito il confine del nostro comune a sud del Ponte di Briolo con il Comune di Ponte S. Pietro.

A nord il nostro territorio confina con quello di Almenno S. Bartolomeo fino al torrente Lesina; e poi con quello di Barzana.

A ovest il confine con Barzana termina poche decine di metri a nord di Ca’ Fittavoli: di qui, seguendo il torrente Rino in direzione nord-sud, Brembate confina con Mapello.

A sud il confine del nostro comune segue il tracciato della vecchia Briantea, con direzione da nord-ovest a sud-est, che un tempo divideva Brembate da Locate Bergamasco ora frazione di Ponte S. Pietro.

Per soddisfare la curiosità dei ragazzi si calcolano i quattro punti cardinali estremi del territorio, basate sulla longitudine del meridiano di Greenwich, che sono:
latitudine Nord: 45° 42’ 1” (portineria Legler) 45° 43’ 44” (Cascinone)
longitudine Ovest: 10° 35’ 53” (Derocca) 10° 33’ 57” (Ca’ Fittavoli)

Concludiamo con qualche piccolo dato altimetrico.

Il territorio di Brembate è sicuramente pianeggiante anche se va fatto notare che dalla portineria Legler (226 metri s.l.m.) al Cascinone (278 metri s.l.m.) si registra un dislivello di quota di 52 mt.

La piazza della chiesa, punto geodetico, segna un dato altimetrico di metri 267 s.l.m.